‘AQĪDAH

Jihād senza Spada fa affidamento sulla luce del Corano e degli Hadīth del Profeta Muhammad (saw) per sostenere i musulmani nello “sforzo” di tradurre correttamente l’insieme dei principi fondamentali della fede islamica (‘Aqīdah, عقيدة) in opere concrete nel mondo e per il mondo, secondo le prospettive di pace desiderate da Allāh (swt) l’Altissimo per il genere umano. Nella consapevolezza che l’“ultima dimora” non sarà di “coloro che fanno il male” (Sūrah “Ash-Shūrā”, 42:40), ma dei credenti che “rispondono al male con il bene” (Sūrah “Ar-Ra‘d”, 13:22).


Una Duʿāʾ per il Pakistan
12 marzo 2022

Shaytānistan: uccidere una persona con 17 pugnalate è “Sunnah”?
9 novembre 2021

Sottomessi ad Allāh, ma non all’estremismo
23 luglio 2021

Ramadān Mubārak! Festa di amore, riconciliazione e fratellanza
7 maggio 2021

Vignette e libertà d’espressione: un’opportunità per i musulmani di “perfezionare” se stessi e il mondo
30 marzo 2021

La “Shahādah” della pace contro l’estremismo
27 novembre 2020

Pakistan, l’Islām è contro la “spada” del terrorismo
24 novembre 2020

Charlie Hebdo: la via di Allāh (swt) è il dialogo
23 ottobre 2020

Il vero Islām: Corano e Hadīth contro l’estremismo
28 luglio 2020